Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Risarcimento infortunio sul lavoro

Il danno fisico, temporaneo o permanente, conseguente ad evento traumatico accaduto sul luogo di lavoro viene trattato dal nostro ordinamento come Infortunio sul lavoro.

Al lavoratore infortunato sono riconosciute tutele economiche.

La burocrazia impone che, ai fini del giusto grado di tutela economica, siano posti in essere procedimenti che sono di competenza e del lavoratore infortunato e del datore di lavoro.

Andiamo per ordine, elecando di seguito cosa fare in caso di infortunio sul lavoro.

Comunicare l'infortunio

Innanzitutto il lavoratore deve comunicare l'incidente al proprio datore di lavoro anche se è di piccola entità. A seconda del livello di gravità dell'infortunio, il lavoratore può farsi visitare dal medico aziendale, oppure farsi accompagnare al Pronto soccorso o nel caso contattare il medico curante.

Effettuata la visita, i medici inviano il certificato via telematica all'Inail.

Prestazioni economiche

Una volta che L' INAIL riceve la domanda eroga automaticamente le prestazioni economiche, sanitarie e integrative. Le prestazioni sono erogate in base alla gravità dell'infortunio e al reddito del lavoratore.

Prestazioni sanitarie

Insieme alle prestazioni economiche saranno eorgate anche tutte le prestazioni sanitarie dirette alla cura e al recupero fisico del lavoratore infortunato.

Prestazioni di reinserimento sociale e lavorativo

Tramite apposita richiesta, l'INAIL realizza interventi che consentono di abbattere barriere architettoniche sia nei luoghi di vita privata che nei luoghi di lavoro, per consentire il reinserimento sociale e lavorativo.

Opposizione amministrativa e ricorso giudiziale

Nel caso in cui il lavoratore ritenga che la tutela economica non sia sufficiente o vada estesa per ulteriori tempi, può rivolgersi a professionisti che lo assistano nella compilazione e presentazione della richiesta. Se rientri tra questi casi puoi contattarmi all0 051-0217085

Ottenere la massima tutela economica possibile

Per ottenere la massima tutela possibile, occorre che il datore di lavoro apra la sua assicurazione per respnsabilità sui propri dipendenti. Ciò consentirà di ricevere una ulteriore tutela economica e sanitaria in aggiunta a quella già ricevuta o che si sta ricevendo dall'INAIL.

facebook card

Affidarsi a professionisti del settore risulta fondamentale.